CALCOLO IMU 2015


IMU 2014

ALIQUOTA: 7,6 PER MILLE

ALIQUOTA TERRENI AGRICOLI: 7,6 PER MILLE(non dovuta nel Comune di San Basile)

Calcolo TASI 2015


TASI 2014

 ALIQUOTA: 2,0 PER MILLE

Abit. Principale e assimilati

 

ALIQUOTA:1,0 PER MILLE

Aree fabbricabili e assimilati

 

ALIQUOTA ZERO:

Seconde abitazioni e assimaliti

Ufficio Tecnico


Ufficio Tecnico

Short list Professionisti

 

trasparenza

PROGETTO "UNA CASA A SAN BASILE"


Trasparenza

 

amministrazione trasparente

Bussola

Concorso di idee


Progetto "Rete Marinella Amica"

 

Progetto Rete Marinella Amica

GALLERIA IMMAGINI


panorama di san basile

Benvenuti

Ultime notizie

07/07/2016

caca

«Ancora una volta raccontiamo il volto positivo di San Basile attraverso i suoi giovani atleti, espressione del sacrificio, della dedizione che sa costruire grandi traguardi nella faticosa ricerca quotidiana dell'essere protagonisti di una disciplina. Siamo orgogliosi dei nostri otto campioni che hanno conquistato a Rimini il titolo di campioni italiani di danza sportiva 2016 e li attendiamo a San Basile per fare festa con loro». C'è l'orgoglio dell'appartenenza nelle parole del Sindaco Vincenzo Tamburi che insieme alla comunità festeggia il risultato agonistico di Bellizzi Giovanni, Blotta Carmen, Maradei Vittoria, Rinaldi Gabriele, Roseti Giuseppe, Roseti Rosanna, Severino Alice, Severino Mariachiara, giovani atleti Under 11 della scuola di danza "Centro arte e movimento" diretta dai maestri Francesco e Carolina Sancineto che si sono consacrati campioni italiani di danza sportiva nei recenti campionati Fids disputati a Rimini e terminati ieri. «Da sempre crediamo nell'importanza dello sport e della danza sportiva come disciplina che aiuta a formare il fisico ma soprattutto il carattere dei nostri giovani, ai quali auguriamo sempre migliori successi agonistici e di vita. Il loro risultato è frutto di un impegno lungo e duraturo nel tempo raggiunto anche grazie alla preziosa formazione offertagli dai maestri Sancineto ai quali va il nostro più sentito grazie per aver permesso a questi giovani di raggiungere simile traguardo agonistico».

Dopo il successo riminese ora la comunità di San Basile li attende a casa per tributargli la giusta e meritata accoglienza che è prevista per giorno 11 luglio alle ore 21.00 presso l'Anfiteatro Comunale. In quella occasione i giovani atleti - ora campioni italiani di danza sportiva - si esibiranno riproponendo la coreografia che li ha visti vincitori. La scuola di danza alla quale appartengono è nata a Frascineto nel 2013 e svolge attività nella cittadina di San Basile con una forte partecipazione di ragazzi locali. Affiliata alla FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) ed iscritta nel registro nazionale del Coni è una scuola che promuove la danza sportiva in Italia e all'estero. Durante l'anno accademico che si è appena concluso tutti gli atleti hanno preso parte e diverse competizioni a livello regionale classificandosi sempre nelle prime posizioni, per poi concludere il percorso agonistico con i campionati Italiani che si sono disputati a Rimini dal 3 all' 8 luglio 2016.

06/06/2016

monasterooo

 

E' la culla culturale della comunità. Il luogo identitario per eccellenza di San Basile. Tra le mura del Monastero Basiliano tanti giovani illuminati si sono formati nel percorso cristiano. Generazioni di ragazzi della comunità hanno incontrato gli ospiti dello studentato religioso che negli anni qui hanno abitato. Eccellenza culturale e religiosa sta per essere ridonata alla fruizione della comunità e dei turisti preservando il carattere storico, la sua essenza, con uno sguardo rivolto al futuro, per essere attrattore e comunicatore dei saperi della città di San Basile.
Nella piazza antistante il Monastero Basiliano, ormai completamente recuperata e messa a nuovo, l'Amministrazione comunale di San Basile con il Sindaco, Vincenzo Tamburi, incontrerà mercoledì 8 giugno alle ore 18:00 il Vescovo della Diocesi di Lungro, Monsignor Donato Oliverio, per confrarsi sul futuro di ciò che può essere il luogo storico - religioso della comunità arbereshe e vivere la consegna ufficiale al termine dei lavori. Seguirà un momento di riflessione al quale parteciperanno don Basilio Blaiotta, parrocco della comunità di San Basile, Anna Laura Orrico, ideatrice di Giovani&Futuro Comune, Brendo Silva, in rappresentanza degli alunni dell'Istituto Alberghiero che qualche mese fa - nel corso di una competizione con altri istituti scolastici di Castrovillari - presentarono una idea di valorizzazione del Monastero Basiliano. Introdurrà i lavori l'assessore alla Cultura di San Basile, Maria Giovanna Masci. Saranno presenti il Centro Culturale Anziani, Gruppo culturale comunale, Ecomuseo del paesaggio, Sportello linguistico, Associazione Malemalegroup, ProLoco San Basile.
Dove la cultura religiosa-bizantina trovava la forma più alta e il momento più intenso di vicinanza con Dio, luogo da valorizzare e preservare nella sua identità, l'amministrazione spera di riportare i Monaci allestendo una biblioteca con una specificità sull'oriente cristiano; sale con esposizioni permanenti di abiti tradizionali e icone; realizzare eventi che consentano ai turisti di calarsi appieno nel contesto spirituale e culturale.

14/02/2016

tv2000

Tv 2000 racconta la storia virtuosa di San Basile. Il piccolo comune arbereshe guidato da Vincenzo Tamburi che attraverso i suoi progetti di valorizzazione e riqualificazione si è ritagliata gli onori della cronaca. Prima della diretta, ad accompagnare nei giorni scorsi  la troupe di TV2000 per il centro cittadino, sono stati gli assessori Gaetano Marcovecchio e Maria Giovanna Masci al fine di realizzare le immagini che sono servite ad accompagnare la presenza negli studi romani del Sindaco e di un testimonial. Le azioni di questa giovane amministrazione comunale sono risultate interessanti e pregne di contenuto per i temi della rubrica interna al programma “Siamo noi” dal titolo “L’albero del bene comune” che dà spazio alle storie di chi opera appunto per la costruzione del bene comune.  La puntata che vedrà protagonista il Sindaco di San Basile è andata in onda in diretta mercoledì 17 febbraio sul canale 28 del digitale terrestre di Tv 2000 – canale ufficiale della Chiesa Cattolica - e sul 140 di Sky. Con il Sindaco Tamburi in studio anche un rappresentante del gruppo culturale, Giovanni Miceli, del Comune arbereshe istituito nel 2010 dall’amministrazione che ha raccontato il ruolo e tutte le iniziative sulla conservazione delle tradizioni, sula cultura arbereshe e la promozione della minoranza linguistica.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO TV

01/02/2016

lab

Il centro di San Basile diventerà un «salotto accogliente» con la realizzazione del Lab Center struttura moderna adiacente al Palazzo di Città. Quello che prima era un pugno nell’occhio, ora diventerà valore aggiunto con la scelta del Comune guidato dal Sindaco, Vincenzo Tamburi, di unire materiali moderni mirabilmente inseriti nel contesto urbano esistente. La piazza centrale della Città di San Basile diventa un’opera di riqualificazione intelligente che ha saputo trasformare la zona adiacente al Palazzo di Città un vero salotto abitabile e vivibile dove la comunità si ritrova, si confronta, vive gli eventi. Proprio sotto il Palazzo comunale è nata una piccola ma accogliente sala multimediale polifunzionale capace di accogliere convegni, proiezioni di cinema, eventi di teatro, presentazioni e sviluppo dell’artigianato locale. Realizzata con uno sguardo attento all'architettura e al design, mai banale nella sua concezione è stata seguita dall’assessore ai lavori pubblici Gaetano Marcovecchio che per conto dell’amministrazione comunale ha sposato l'utilizzo di materiali di pregio quali acciaio Corten per la facciata e pietra bianca di Trani. L'interno, invece, è stato realizzato con materiali che strizzano l'occhio ad una visione minimalista, con parquet "industriale" e sedute moderne policrome, l’illuminazione a led con fasci e linee di luce a segnare in modo ottico gli spazi. Lab center in San Basile è «la conclusione concreta di un’idea progettuale di riqualificare di un luogo per renderlo fruibile ai cittadini» afferma il Sindaco Vincenzo Tamburi che si dice «felice di aver realizzato questo nuovo traguardo che non è solo un’opera ma un vero spazio vivibile e da animare per rendere sempre più la nostra comunità punto di riferimento per lo sviluppo e le strategie d’insieme di un comprensorio». L’opera, ormai finita, sarà inaugurata nelle prossime settimane con una serie di iniziative al vaglio dell’Amministrazione comunale.

08/01/2016

job

 

 

SCARICA AVVISO E DOMANDA

 

Nuova proposta del Comune di San Basile ai giovani laureati, che propone un percorso esperienziale che porti i partecipanti a maturare le competenze necessarie da spendersi, domani, nel campo della propria attività lavorativa. Con Delibera del Consiglio Comunale n. 20 del 31.10.2015 è stato approvato il “Regolamento comunale per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del Comune” finalizzato alla valorizzazione della funzione sociale di volontariato con l'obiettivo di integrare o migliorare la qualità dei servizi forniti dal Comune.

 

Due gli ambiti di coinvolgimento: quello dell’assistenza, tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale-monumentale-culturale-sportivo anche attraverso l'utilizzo di attrezzature di proprietà dell'ente e quello relativo ad attività di supporto agli Uffici di natura ordinaria e materiale, nonchè attività di collaborazione e assistenza agli organi politico- istituzionali per il quale bisognerà essere in possesso della Laurea in Economia, Discipline economiche e sociali per lo sviluppo, Scienze economiche, Economia aziendale, Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Scienze politiche, Giurisprudenza, Scienze giuridiche, Scienze dell'Amministrazione, Scienze delle Pubbliche amministrazioni e titoli equipollenti.

 

L’idea del Sindaco, Vincenzo Tamburi, e della sua giunta è quella di rivolgersi a giovani laureati che vogliono fare esperienza nella Pubblica Amministrazione, per conoscere nel dettaglio gli iter amministrativi degli atti.

 

L’istanza di ammissione dovrà pervenire agli uffici comunali entro le 12.00 del 28 Gennaio 2016 presentandola presso il protocollo generale dell’Ente tramite servizio postale (farà esclusivamente fede la data di arrivo al protocollo dell’Ente), via e-mail all’indirizzo sindaco.comunesanbasile@asmepec.it o con consegna a mano.

Gli orari saranno flessibili e da concordare. Al termine dell’esperienza il Comune provvederà a consegnare un attestato di partecipazione a coloro che completeranno  il percorso formativo.

 

 

Le immagini provengono da Google Earth.

Titolo

Inserisci qui il testo


Copyright © 2009, 2014 Comune di San Basile, Piazza Paolo Bellizzi, 2 - 87010 San Basile (CS) P.Iva 00362320780
tel.0981.35005 - fax 0981.35443 - e-mail:
comunesanbasile@tiscali.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.099 secondi
Powered by Asmenet Calabria